Violenta rapina con la spranga

Era una Volkswagen Golf 5 nera quella che i rapinatori avevano messo di traverso in via dei Giochi Olimpici a Porto San Giorgio per sbarrare la strada e rapinare il dipendente dell’azienda Cardinali. I carabinieri, rintracciata la Volkswagen vecchio modello, hanno preso le impronte dei banditi e sono sulle loro tracce. Migliorano le condizioni del dipendente che era stato massacrato di botte, di nazionalità romena. Trapela un po’ di speranza a proposito delle indagini in corso, sono i militari dell’Arma nel ruolo di polizia giudiziaria. «Siamo speranzosi che si farà presto luce sulla vicenda – dice Mauro Cardinali – ma dobbiamo ripetere sempre le stesse cose: ci vuole una base di rispetto, di educazione, di moralità, altrimenti non andiamo avanti». L’episodio di inaudita violenza si era verificato intorno alle 22 sabato.

Il dipendente di Cardinali era stato costretto a fermarsi dalla Golf messa di traverso sulla strada, era stato accerchiato e bastonato con una spranga di ferro. I carabinieri sono sulle tracce di due uomini che avevano agito con il volto coperto dal passamontagna e non avevano fiatato durante il raid, per non lasciare indizi sulla loro provenienza. Potrebbe esserci una concomitanza tra questa tentata rapina (i delinquenti sono dovuti fuggire senza bottino stavolta) e quella che era andata a segno nell’ottobre 2012, in contrada Canale.

Allora ad agire erano stati in tre, tutti albanesi. Assaltarono l’abitazione di Cardinali nella notte. L’imprenditore e la moglie rimasero gravemente feriti. Il figlio, allora diciannovenne, aiutato da due operai marocchini che dormivano nello stesso complesso residenziale, riuscì a bloccare uno dei rapinatori. Le indagini portarono alla scoperta dei tre banditi specializzati in rapine.

Furono individuati dunque i tre gli albanesi: il primo, quello che era stato bloccato, era stato arrestato nell’immediato. Gli altri due, due fratelli residenti in Abruzzo, i complici, erano stati presi in seguito. In tre avevano messo a segno un colpo che gli era fruttato 30mila euro.

26-7-2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest