Figliuolo oggi nelle Marche: non sono l’uomo solo al comando, salviamo il Made in Italy e le produzioni, vacciniamo gli anziani

Figliuolo oggi ad Ancona: “sembra che sia una passerella ma così non è perché veniamo anche invitati dalle regioni e vogliamo verificare che i target vengano raggiunti. Ci siamo quasi ma ciò che è importante è anche vedere la qualità delle somministrazioni. La Regione Marche sta facendo un grande sforzo per gli over 80 e i fragili per cui esorto la Regione Marche ad andare avanti spedite su queste categorie. Mettiamo in sicurezza gli over 80. Partiamo da oggi con l’AstraZeneca dagli over 60. Ci allineiamo a Germania, Francia, Belgio. Voglio dire due parole per Ancona, questo è un esempio di un centro vaccini fatto in maniera semplice ma efficace. Non tutto va benissimo, è chiaro, altrimenti cosa veniamo a fare. Però questo centro fatto in maniera semplice e quasi a costo zero è un esempio. Come stampa il messaggio da far passare è che più vacciniamo le categorie a rischio e prima possiamo far vaccinare le categorie produttive. Voi siete nel distretto del Made in Italy e quindi dobbiamo ripartire. Le critiche sono importantissime però adesso l’Italia si deve stringere. Io non sono un uomo solo al comando, sono un commissario che cerca insieme a tutte le istituzioni di dare una linea chiara”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest