Questa caccia all’untore dove ci porterà

Tra i 22 libri migliori mai scritti 1984 George Orwell iniziato a scrivere nel 1948

Nel libro che prima di morire chiunque dovrebbe leggere si comprende come funziona la manipolazione psicologica dello stato totalitario. Orwell mise nero su bianco un incubo fantascientifico diventato realtà.

Tutto ci ritrovo di quel libro in quello che stiamo vivendo: l’imposizione di un linguaggio inadatto all’espressione delle potenzialità critiche del pensiero, che cerca di abituare le menti alla tolleranza che diventa sudditanza alla propaganda politica del Grande Fratello. Il bipensiero, la neolingua sono funzionali all’irrazionalismo sociale totalitario. L’ortodossia consiste nel non pensare, nel non avere bisogno di pensare e quando vedo persone che condividono, oltre che accettarle, imposizioni tipo le mascherine all’aperto, chiusure dei ristoranti a mezzanotte fino a diventare cacciatori dei potenziali untori mi rendo conto che queste persone non pensano, sono inconsapevoli, sono animali da cortile da ingrassare per mangiarseli al momento opportuno. Sono i bambini che nel libro di Orwell segnalavano il padre o la madre alla Psicopolizia e così, senza una ragione, i genitori sparivano …

Orwell descrive la società controllata da un Partito che basa il suo potere sul socialismo estremo e il comandante supremo è il Grande Fratello, un dittatore il cui viso compare ovunque, nei teleschermi dentro le case dove non esiste intimità e nei manifesti di propaganda in ogni angolo delle città. Centri urbani sorvegliati strettamente dalle pattuglie della Psicopolizia che devono controllare la vita dei cittadini e tutti sono costretti a indossare le tute, azzurre se sono membri del Partito Esterno o nere e numerate se membri del Partito Interno. Chi non è membro del partito è considerato alla stregua di un animale da cortile, deve pensare solo a riprodursi.

Fondamentale non commettere psicoreati, quindi non pensare a cose che possono risultare scomode al regime …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest