Le Marche in vetrina a Castelraimondo, con Al Bano e Giletti l’ospedale di Camerino GUARDA IL VIDEO  

Le Marche in vetrina a Castelraimondo, con Al Bano e Giletti l’ospedale di Camerino e l’esperienza Covid

Il Covid non attacca a Castelraimondo, con i dovuti accorgimenti e nel rispetto delle normative vigenti sul distanziamento in piazza Dante vanno in scena le Marche in Vetrina, 15esima edizione del top-event estivo che premia con il Cassero d’Argento le migliori personalità marchigiane che si sono distinte internazionalmente nell’imprenditoria, nella cultura, nella medicina, nello sport.

intervista a AL BANO CARRISI

intervista a MASSIMO GILETTI

Il mix della serata è di quelli che ingolosiscono tra nomi eccellenti della nostra Regione e star dello spettacolo e del giornalismo. A margine della kermesse c’è la classica cena che di fatto anticipa la premiazione e quest’anno a Castelraimondo per le Marche in vetrina ci sono pezzi da novanta del calibro di Massimo Giletti e Albano Carrisi. Volti forse meno noti ma non per questo meno famosi Teresa De Santis, Lisa Marzoli, Michele Torpedine, Franco Colomba e tanti altri.

Il fascinoso Sebastiano Somma è presentatore d’eccezione e gli Opera Pop con Riccardo Foresi e la sua That’s Amore Swing Orchestra regalano imperdibili momenti di intrattenimento in musica tra una premiazione e l’altra.

Ancora una volta il vulcanico Vladimiro Riga ha organizzato una serata di fine luglio memorabile.

intervista a VLADIMIRO RIGA ORGANIZZATORE

La pandemia ha costretto l’amministrazione a blindare la serata e spostare la manifestazione in piazza Dante, dove si entra solo su prenotazione, le transenne servono ad evitare assembramenti. Con le precauzioni giuste l’evento va in scena grazie alla ferma volontà del sindaco Renzo Marinelli.

intervista a RENZO MARINELLI SINDACO CASTELRAIMONDO 

Un evento che Castelraimondo, Macerata e le Marche non potevano perdere. Sul piano economico ma anche su quello turistico e culturale. Ne è convinta l’assessore Elisabetta Torregiani.

intervista a ELISABETTA TORREGIANI – ASSESSORE CULTURA CASTELRAIMONDO

Star premiate nella serata il popolare giornalista e conduttore televisivo Massimo Giletti, Teresa De Santis fino a gennaio direttrice Rai 1 prima donna a ricoprire tale carica, la giornalista e conduttrice Lisa Marzoli, l’allenatore di calcio ed ex centrocampista Franco Colomba, il produttore discografico e manager Michele Torpedine. Tra le eccellenze marchigiane premiate: Franco Pedrotti ex docente Unicam e il suo team di ricerca del gruppo Biodiversità vegetale e gestione ecosistemi, i musicisti Vincenzo Correnti e Gilberto Spurio di Adesso Musica di Camerino, Sauro Tupini pittore contemporaneo, i medici dell’ospedale di Camerino per il lavoro di resistenza e l’impegno nelle emergenze post terremoto e post Coronavirus, la direzione dell’Area Vasta 3, Rosaria Del Balzo Ruiti presidente della Croce Rossa di Macerata e della Fondazione Carima, Rodolfo Giampieri presidente dell’Autorità portuale di Ancona, l’imprenditore Stefano Clementoni, il re della troticoltura Nicola Rossi della Eredi Rossi Silvio. L’azienda che produce cartone ondulato a Monte San Vito dell’imprenditrice Stefania Di Battista, la commerciante di Castelraimondo Lucia Bottacchiari attiva da 30 anni con la sua merceria, il calzaturificio Camerlengo di Monte San Giusto. Per lo sport premi a Vuelle Pesaro con il presidente Ario Costa, ex giocatore di basket, i vertici della Federazione italiana basket, l’allenatore Franco Colomba. Nel settore turistico premi all’agenzia Criluma viaggi, al comune di Sarnano, alle terme di Sarnano, a Sarnano Neve e Sarnano Experience.

Fondamentale per la realizzazione dell’evento è stato l’intervento del main sponsor Massimo Paoloni di Banca Mediolanum che tra l’altro è stato anche il presidente della giuria che ha selezionato le personalità da premiare.

intervista a MASSIMO PAOLONI DI BANCA MEDIOLANUM MAIN SPONSOR 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest