Vicecomandante atto secondo

Vicecomandante atto secondo

Riparte l’iter per riavere il vicecomandante della polizia municipale a Porto Sant’Elpidio e tornare a due vice al comando di piazza della Repubblica, il posto lasciato vacante dopo che il sanbenedettese Christian Lupidi il 31 marzo 2018 aveva lasciato l’incarico a Porto Sant’Elpidio dopo dieci anni di servizio nella riviera elpidiense per entrare in procura e seguire per tre anni la sezione di polizia giudiziaria, quindi prendere il comando dei vigili urbani a Castel di Lama e dal 10 settembre 2018 a  Jesi. Il maggiore Luigi Gattafoni, al comando della municipale portoelpidiense, può tirare un sospiro di sollievo con tutto il lavoro che c’è da fare e un organico sottodimensionato, anche se di poche unità. C’è stato un concorso pubblico, è stata nominata la commissione, il Covid-19 ha stoppato tutto e adesso riparte il concorso, l’iter per nominare la commissione giudicatrice della selezione indetta per la copertura dell’ufficiale addetto al coordinamento e controllo, in sintesi vicecomandante, si era bloccato con il Coronavirus e adesso si riparte dopo un’attesa di oltre due anni. Il 16 novembre è stata indetta la selezione per l’assunzione a tempo indeterminato e a tempo pieno di chi dovrà ricoprire il ruolo, nel linguaggio tecnico, di istruttore direttivo di vigilanza. Il 24 febbraio di quest’anno erano stati ammessi a partecipare alla selezione 36 candidati e poiché il decreto legge del 19 maggio sull’emergenza epidemiologica non ha prorogato la sospensione delle procedure concorsuali, la pratica è stata sospesa e adesso si avvia a una spedita conclusione con la determinazione del 24 giugno pubblicata ieri online, sull’albo pretorio. Per la commissione giudicatrice il comandante Gattafoni ha indicato come componenti esperti i comandanti dei vigili urbani di Civitanova e Sant’Elpidio a Mare: Daniela Cammertoni e Stefano Tofoni e Maurizio Santarelli, istruttore del settore gestione risorse umane quale segretario verbalizzante. Componenti della commissione esaminatrice della selezione sono dunque, con Gattafoni comandante, Daniela Cammertoni nel ruolo di presidente della commissione, Stefano Tofoni componente esperto e Maurizio Santarelli segretario. A proposito di risorse il Comune impegna 800 euro per compensare i componenti esperti più l’eventuale rimborso spese, visto che sono di fuori paese, uno di Civitanova e uno di Sant’Elpidio. «è importante mettere un altro vicecomandante (oltre a Roberto Muzi, ndr) – dice l’assessore alla sicurezza e polizia municipale Vitaliano Romitelli – si rende necessario fare il concorso per rimpiazzare Lupidi che oggi è al comando di Jesi. Porto Sant’Elpidio è una città a tutti gli effetti – continua l’assessore – i nostri vigili, in particolare d’estate, sono sempre più presenti nei controlli interforze insieme a carabinieri e questura, sono impegnati 18/19 ore al giorno, il nostro territorio richiede una presenza costante per la tranquillità dei cittadini, così riusciamo a gestire determinate situazioni».

30-6-2020

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest