Quaquaraquà abusivi, facciamo da soli

A scrivere la storia sono i vincitori, dunque occorre leggere con occhio critico, la verità non è mai assoluta. Tuttavia una cosa mi consola oggi a leggere i giornali. I vincitori di oggi nei libri di storia non potranno non scrivere di questo Governo come del peggiore mai esistito in Italia. “Dilettanti allo sbaraglio” titola La Verità ma se debbo pensare al programma televisivo reso famoso da Corrado non basterebbero tutte le pentole, i fischietti, i campanacci a esprimere il biasimo contro questi quaquaraquà. Ma basta, arrivati a 30 facciamo 31 e apriamola questa crisi di Governo. Che sarà mai, ce la caveremo meglio da soli. Ci autoregoleremo, ce la faremo.

D’altronde finora è su di noi che si è scaricato il barile. Sul piano sanitario sui medici e gli infermieri che operano a loro rischio e pericolo. Sul piano della sicurezza, per il rispetto delle restrizioni, sono le forze dell’ordine in prima linea. Sono poliziotti, carabinieri e vigili a dover fermare la gente per strada e imbastire una sorta di dialogo-barzelletta con tanto di autocertificazioni. Sul piano economico sono le imprese, le attività produttive, i lavoratori autonomi, i professionisti, le partite Iva a fronteggiare la crisi. Sul piano istituzionale sono governatori regionali e sindaci in trincea. Sono loro a distribuire i buoni spesa e a fare i conti con i bilanci. Sul piano dell’informazione sono i giornalisti liberi, quelli non allineati al sistema, ad essere tutti i giorni sbeffeggiati perché criticano, cioè perché fanno il loro lavoro. Sul piano operativo si è scaricato tutto sulla rete con la barzelletta del sito dell’Inps assaltato dalle partire Iva, dopo l’annuncio che i fondi sono limitati. Nel caos sono stati resi pubblici i dati fiscali di migliaia di contribuenti. La realtà ha superato la fantasia. Mentre Conte firma l’ultimo decreto urgente per dare liquidità alle imprese. Adesso. Negli Stati Uniti, in Gran Bretagna, in Svizzera, in Germania imprese e lavoratori hanno già preso i soldi. La politica deve prevenire, non arrivare tardi e male perché tardi e male equivale a disfatta.

In tutto questo non possiamo nemmeno prendercela con noi stessi perché non li abbiamo votati questi quaquaraquà.Occupano le poltrone abusivamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest