Denatalità ed educatore alla sessualità, come cambia la famiglia

Il problema delle nascite in picchiata e i percorsi possibili per tornare a fare figli nelle Marche.

Presentata oggi in Regione la prima Conferenza regionale per la famiglia che si terrà la prossima settimana a Senigallia.

Loretta Bravi parla di denatalità e politiche necessarie a invertire la rotta.

Dice che sono stati investiti 47 milioni in Regione per asili nido, rette scolastiche, disabilità, doposcuola, per gli oratori ma bisogna fare di più.

Intanto arriva l’operatore di biofertilità.

Segui l’intervista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest