Bros Manifatture, una storia di successo da Montegiorgio a Miami

Bros Manifatture ha chiuso il 2019 in positivo con un fatturato che si aggira sui 40 milioni di euro e che rappresenta un del 5% rispetto all’anno precedente confermando anche per il 2020 la crescita degli investimenti soprattutto nel mercato Estero.

In occasione della recente partecipazione a Vicenzaoro January, edizione record e innovativa con oltre 35mila presenze grazie all’incoming estero guidato dagli Usa seguito dal Giappone e dall’incremento delle visite dall’Europa Bros Manifatture ha beneficiato di questo flusso positivo di visitatori con i suoi tre stand dedicati ai marchi Pianegonda, Rosato e Brosway. Moltissime le visite straniere sia di potenziali clienti che di stampa che si sono dimostrati molto interessati ai brand del gruppo.

Beatrice Beleggia titolare del Gruppo Bros Manifatture

Il Gruppo rafforza  la propria vocazione internazionale con un’incisiva strategia di posizionamento dei brand attraverso le filiali dirette in Cina, ad Hong Kong (anima finanziaria), Pechino (società operativa) e quella in USA, a Miami. Nel mercato Asiatico si avvale di importanti piattaforme di vendite online che attraggono sempre più clienti cinesi. Negli Usa è attivo l’e-commerce da marzo 2018 che ha registrato quest’anno un aumento di circa il 25% e, oltre al monomarca presente attualmente nell’International Mall del Gruppo Simon, è prevista la prossima apertura di un nuovo store all’interno del prestigioso Aventura Mall a Miami.

Bros Manifatture è in 30 Paesi nel Mondo, in più di 5mila punti vendita, impiega più di 200 persone.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest